… e i Romani stanno a guardare….


Dal Messaggero del 30 Aprile 2011 pagina 37 Ostia di Danilo Bargagli

Con il progetto Uniti per un nuovo sviluppo cooperativo il Consorzio Bolognese Cosepuri sbarca sul litorale Romano promettendo alleanze e nuove opportunità occupazionali . Si entra così in una nuova idea di crescita territoriale , consorziando le imprese di trasporto pubblico che volessero farne parte. Un progetto nato da un bando della Banca d’Italia , vinto da Cosepuri , che ha scelto Ostia come inizio delle sue attività Romane. “ Partiremo con sessanta mezzi ha spiegato il presidente Gino Onofri messi a disposizione dal Consorzio Locale Quasar e saranno in gran parte vetture di noleggio con conducente” . Quella di Ostia sarà tuttavia la prima tappa di questa avventura romagnola” Iniziamo da qui , ma l’obbiettivo è l’inserimento nel mercato laziale “ ha proseguito Onofri “ una Regione ricca di imprese di trasporto , ma prive di una rete “ A salutare il progetto l’assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale Davide Bordoni che ha parlato di “segnale importante per l’occupazione e lo sviluppo “ , mentre il presidente del Municipio XIII Giacomo Vizzani ha osservato come “l’amministrazione di centrodestra si sta accorgendo della valenza delle cooperative “

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in NCC Notizie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...